All posts tagged: milano

Brahms a Milano

soluzionimuseali-ims collabora con l’Associazione Marco Budano alla realizzazione del progetto Brahms a Milano.

Portare la musica classica di alta qualità in luoghi non convenzionali. Questo è l’intento dell’Associazione Marco Budano, fondata l’anno scorso in ricordo del giovane violoncellista Marco (1989-2011), con l’obiettivo di diffondere la cultura musicale a chiunque sia interessato, e non soltanto a un pubblico elitario, favorendo attraverso la musica l’impegno, l’accettazione dell’altro e l’inclusione sociale.

Grazie al progetto “BrahmsaMilano”, ideato dalla pianista Alice Baccalini e dal violoncellista Giorgio Casati, da ottobre a luglio si terrà una stagione di esecuzione integrale della musica da camera di Johannes Brahms. In questo primo anno l’iniziativa è autofinanziata dall’Associazione e si svolgerà in luoghi urbani non tradizionali come teatri di periferia, associazioni a carattere musicale e sociale, auditorium e carceri. I concerti saranno interpretati da musicisti rinomati a livello internazionale e nazionale e da giovani musicisti talentuosi.

14 concerti nell’arco di un anno si avvicenderanno in altrettanti luoghi; in ciascuno degli appuntamenti la musica proverà ad entrare in dialogo con la nostra società.

Ogni concerto sarà svolto a sostegno di una diversa associazione o ente (Anffas, Gli amici di Edoardo, La casa di Accoglienza delle donne maltrattate, Il Conservatorio G.Verdi, Emergency, Esperanz’arts, Ilumina Festival, Libera, Mountain Wilderness, Nessuno Tocchi Caino, Pianosofia, Riaprire i Navigli, La Società Umanitaria, Lo Stampatello, Università Bicocca) scelti per l’impegno profuso a favore dell’inclusione sociale e del riconoscimento delle diversità.

Ad ogni incontro saranno individuati e presentati percorsi tematici nell’ambito della musica di Brahms: l’amicizia, il rapporto con la cultura zigana, la relazione uomo-natura, l’ammirazione per il passato, le nuove vie del suo linguaggio musicale.

I concerti saranno aperti a tutti, fino ad esaurimento dei posti, e gratuiti (le offerte volontarie saranno interamente devolute alle associazioni coinvolte).

www.brahmsamilano.it

Di seguito le foto scattate alla conferenza stampa:

Onde lunghe e brevissime – soluzionimuseali-ims per Amalia Del Ponte

Abbiamo avuto il piacere di essere gli allestitori della mostra Onde lunghe e brevissime di Amalia Del Ponte allo Studio Museo Francesco Messina a cura di Eleonora Fiorani.

Una mostra di grande impatto emotivo, grazie alle opere e ai video della scultrice milanese che nel 1973 è stata insignita del prestigioso Primo Premio internazionale per la Scultura della Biennale di San Paolo, in Brasile.

La ricerca di Amalia Del Ponte, allieva di Marino Marini a Brera, è caratterizzata da un profondo interesse scientifico. Poche sono, infatti, le opere figurative dell’Artista che è stata presto attratta dalla ricerca sul rapporto delle forme nello spazio, sulla percezione visiva e, infine, sulla produzione sonora.

Nella mostra allo Studio Museo Francesco Messina, a completamento dell’esposizione che continuerà fino a settembre al Museo del 900 a Milano, sono state esposte tre opere sonore, di Del Ponte: “Aria della freccia”, “Consonanze” e “macina”, i litofoni su cui ha concentrato le sue ricerche fra 1985 e il 1995.

 

Nella prossima newsletter, una intervista all’Artista.